Le Spiagge di Otranto


Spiagge Otranto

Sabbia e roccia s’inseguono per 25 km. Succede sul litorale di Otranto, la cittadina più orientale d’Italia. Sono tante le “bandiere blu” osservabili a fior delle sue acque cristalline, “di proprietà” del mar Adriatico.



A sud predomina l’alta scogliera, nei pressi di quel porto turistico da cui sono visibili ad occhio nudo, trovandosi a soli 70 km di distanza, alcuni monti ed isole dell’Albania e della Grecia.

Non è, però, l’unico fenomeno singolare a cui potrete assistere. L’altro è il punto di congiunzione tra il mare Adriatico e lo Jonio, segnato da Punta Palascia, il tratto in assoluto più ad est, noto per il suo faro e le scogliere a picco.

Si affaccia sullo Jonio, invece, Porto Badisco, altra località della costa sud di Otranto: meta vacanziera assai ambita, anche per la presenza della Grotta dei Cervi abitata fin dal paleolitico. Spostandosi verso nord, poi, s’incontra Conca Specchiulla, dove il litorale sabbioso si alterna a quello roccioso, prevalente a dir la verità.

Del tutto sabbiose, invece, sono le coste dei laghi Alimini. Dei due bacini, l’Alimini Grande ha quasi la stessa salinità del mare, mentre le acque dell’Alimini Piccolo sono dolci. Un’estesa pineta circonda quest’oasi protetta, in cui è immersa anche la Baia dei Turchi, sabbiosa ed incontaminata, dove la leggenda racconta che sarebbe approdato il popolo turco ai tempi della famosa presa di Otranto, nel lontano 1480.

Sabbiose o rocciose che siano, ad ogni modo, le spiagge otrantine sono ben attrezzate e fornite di tutti i comfort, grazie ai numerosi stabilimenti balneari che le punteggiano.

Ma Otranto è sul Mar Adriatico?  Dove finisce il mare Jonio e inizia quello Adriatico?

 Questa è una bella domanda e ci sono varie convenzioni nautiche , a seconda delle istituzioni

  1.  Secondo le carte nautiche, a Punta Palascia vi sarebbe il confine tra Mar Jonio e Mar Adriatico.  Quindi  il confine sarebbe  fra Capo Linguetta, sulla costa albanese, e Punta Palascia, sulla costa italiana (linea A in figura).
  2. ai fini meteorologici (Meteomar) e delle Informazioni Nautiche degli Avvisi ai Naviganti, il limite marittimo tra Adriatico Meridionale e Ionio Settentrionale è dato dal 40º parallelo nord (linea B in figura): sulla costa italiana corrisponde a Punta Mucurone nei pressi di Castro, sulla costa albanese corrisponde alla costa nei pressi di Lukovë
  3.  per i restanti Avvisi ai Naviganti (portolani, fari e fanali, Navarea III, ecc.) il limite convenzionale fra costa ionica e costa adriatica è invece posto a Santa Maria di Leuca (Punta Mèliso).
    L'Organizzazione idrografica internazionale, in coerenza con quest'ultima definizione, pone il limite meridionale dell'Adriatico lungo la linea immaginaria che va da punta Mèliso a capo Cefalo sull'isola di Corfù
Fonte Wikipedia





In anteprima, alcune foto suggestive delle spiagge di Otranto:


Otranto Beach 1

Otranto

Otranto

Alimini (Otranto)




POrto Badisco

Disclaimer

Questo è un sito amatoriale sulle spiagge del Salento, la maggioranza delle foto sono state realizzate da noi, qualcuna invece è stata presa direttamente da internet, inserendo, dove trovati, i riferimenti dell'autore. Se una o più foto sono di vostra proprietà, vi preghiamo di contattarci e provvederemo a inserire i vostri riferimenti o a rimuovere la foto.