Le spiagge di Nardò



Le spiagge di Nardò vantano la poca distanza da Gallipoli (circa 11 km) ed uno spettacolo all'altezza della loro "vicina di casa".


Santa Maria al Bagno, Santa Caterina, Sant'Isidoro e il Parco regionale di Porto Selvaggio e Palude del Capitano si adagiano per 20 km sul litorale occidentale del Salento, quello bagnato dal prezioso mar Ionio.

Rare, soprattutto, sono le acque che scorrono nell'area protetta di Porto Selvaggio, decorata dalle piante tipiche della macchia mediterranea e fregiatasi delle illustri 5 vele di Legambiente dal 2007 al 2010.

Nella Palude del Capitano, poi, famoso è il laghetto d'acqua dolce (proveniente dalle sorgenti che sgorgano dalla roccia) e salata (che viene dal mare, passando per una canale sotterraneo). Il posto ideale, insomma, per chi desidera relax e pace.

Se, invece, volete dare una scossa alla vostra vacanza, allora scegliete Santa Maria al Bagno o Santa Caterina, affollate di locali di giorno e di notte. Il fiore all'occhiello della prima è, oltre alla suggestiva scogliera, la torre del fiume Galatena, o meglio quel che resta. Quattro bastioni angolari, noti come le "quattro colonne", infatti, sono sopravvissuti di quell'antica struttura difensiva del XVI secolo che impediva ai Saraceni di rifornirsi presso le "attraenti" sorgenti di acqua dolce.

Lo scorcio più affascinante di Santa Caterina, invece, è quel paesaggio a gradoni che discende verso la costa rocciosa. Anche qui, non mancano alcune antiche torri d'avvistamento, così come a Sant'Isidoro, l'unica marina di Nardò dal litorale sabbioso.

Per ora, ammirate in foto queste bellezze salentine:

Santa Maria al Bagno





Santa Caterina




Sant'Isidoro

Palude del Capitano

Porto Selvaggio


Disclaimer

Questo è un sito amatoriale sulle spiagge del Salento, la maggioranza delle foto sono state realizzate da noi, qualcuna invece è stata presa direttamente da internet, inserendo, dove trovati, i riferimenti dell'autore. Se una o più foto sono di vostra proprietà, vi preghiamo di contattarci e provvederemo a inserire i vostri riferimenti o a rimuovere la foto.