Insenatura del Ciolo


Insenatura del Ponte Ciolo



Tra Marina di Novaglie e Santa Maria di Leuca si nasconde un angolo di Salento davvero paradisiaco, anzi un'insenatura che prende il nome dai suoi abitanti alati. Stiamo parlando di località Ciolo, detta così dal termine dialettale con cui si indicano le gazze ladre che popolano il canale.

 E proprio di un grande e profondo canale  si tratta, simile ad un canyon, originato dall'erosione delle acque che defluiscono verso il mare. A completare il quadro dal fascino un po' americano, ci pensano quelle alte pareti di roccia, a picco sull'Adriatico, che delimitano delle suggestive spiagge di ghiaia.

La bellezza austera della costa impervia, però, è addolcita sia dalla vegetazione tipica della macchia mediterranea (anche dalle orchidee selvatiche e dal fiordaliso di Leuca) che stende il suo manto profumato e spalma i suoi colori smeraldo sulle rocce ripide, sia dalle grotte che, come scrigni preziosi della preistoria salentina, nascosti fra quelle pareti attendono solo di essere aperti dai visitatori curiosi.

Maestosa è la Grotta Grande del Ciolo (detta anche Bocca del Pozzo) che vi darà il suo benvenuto attraverso un arco d'ingresso alto 30 metri, per poi accompagnarvi lungo un percorso che termina presso un laghetto d'acqua dolce. Da visitare anche la Grotta Piccola del Ciolo (profonda 120 metri) e quella "delle Prazziche" (dove sono stati rinvenuti frammenti di ceramica e resti di rinoceronti).

L'insenatura del Ciolo, dunque, è l'ideale per i più temerari (ci si può tuffare dal ponte omonimo alto 40 metri) e per chi ama i paesaggi autentici, dove si può ancora godere di una natura incontaminata. La località, infatti, fa parte del "Parco Costa Otranto - Santa Maria di Leuca e Bosco di Tricase".

Per voi, alcune foto che ritraggono gli scorci più suggestivi:












Disclaimer

Questo è un sito amatoriale sulle spiagge del Salento, la maggioranza delle foto sono state realizzate da noi, qualcuna invece è stata presa direttamente da internet, inserendo, dove trovati, i riferimenti dell'autore. Se una o più foto sono di vostra proprietà, vi preghiamo di contattarci e provvederemo a inserire i vostri riferimenti o a rimuovere la foto.