La spiaggia di Sant Isidoro


Spiaggi di Sant Isidoro
(Foto di Emanuela Rizzo per Nelsalento.com)

Chi ha sempre creduto che il litorale di Nardò, sul fianco occidentale del Salento, fosse solo roccioso, seppur con una bellissima vista sul mar Ionio, beh, dovrà ricredersi. Magari i "fedeli" della sabbia lo hanno sempre scartato, preferendo sposarsi a Porto Cesareo, più a nord, o a Gallipoli, a sud. Ma, forse, chi lo ha fatto, non sapeva che oltre a Santa Maria al Bagno, Santa Caterina e Porto Selvaggio, ad abitare lì ci fosse anche Sant'Isidoro. 


La località neretina non fa che inaugurare, dunque, con le sue spiagge bianche dalle sfumature dorate, il paesaggio mozzafiato che cade sotto lo sguardo non appena si mette piede a Porto Cesareo, a soli 6 chilometri. Chiudete per un attimo gli occhi e provate ad immaginare di essere lì, adagiati su quei granelli che paiono tante pepite d'oro, con davanti la distesa del mare che si confonde con quella celeste per cui, però, bisogna alzare lo sguardo, mentre dietro, a ristoravi, ci pensa l'ombra delle piante tipiche della macchia mediterranea che albergano sulle dune. 

Prima o poi, però, arriva l'ora di svegliarsi da questo sogno e di mettervi in cammino, in direzione del famosissimo mercato dei frutti di mare, dove vengono esposti i preziosi "figli" dello Ionio, oppure optate per quella torre maestosa che ha dato il nome alla località. Non è antichissima, alcuni studiosi parlano addirittura di una seconda ricostruzione di una vecchia struttura fortificata già esistente negli anni '40 del 1400. Quella che vediamo oggi, perciò, sarebbe d'epoca seicentesca, voluta da Carlo V per difendere la costa salentina dal popolo saraceno.

Non ha una forma regolare: primo e secondo piano ricordano un parallelepipedo, mentre il piano terra è troncopiramidale a base quadrata. La scala d'accesso si trova sul lato opposto rispetto alla facciata rivolta verso il mare. Una torre singolare, dunque, che domina un paesaggio altrettanto fuori dall'ordinario, naturalmente in senso positivo, come dimostrano le seguenti foto.



Sant' Isidoro



Spiaggia di Sant'Isidoro - Nardò ( Le )



Sant' Isidoro


ferpero01 su  http://www.flickr.com/photos/ferpero/156669974/

Disclaimer

Questo è un sito amatoriale sulle spiagge del Salento, la maggioranza delle foto sono state realizzate da noi, qualcuna invece è stata presa direttamente da internet, inserendo, dove trovati, i riferimenti dell'autore. Se una o più foto sono di vostra proprietà, vi preghiamo di contattarci e provvederemo a inserire i vostri riferimenti o a rimuovere la foto.